Leggi l'informativa del Regolamento Europeo GDPR

Il sito utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione

Stampa

Ho'oponopono (mettere a posto)

Ho’ significa consegnare, dare, mettere; mentre Pono significa giusto, morale, prospero, di successo e necessario. Oggi è definito in molti altri modi, tra cui perdono, risoluzione dei conflitti, pulizia mentale, auto-allineamento e mettere le cose al posto giusto. È una pratica antica che implica il correggere qualcosa che non è pono; quando abbiamo corretto torti, pensieri sbagliati, sentimenti, atteggiamenti e credenze con pono, allora corpo, mente e spirito si bilanciano.

Anticamente era utilizzato presso le famiglie o gruppi di persone per risolvere i problemi, tirando le cose “fuori dal proprio petto”. Gli Hawaiani sapevano che aggrappandosi a emozioni quali il risentimento e il senso di colpa queste tendevano a ristagnare, aggravando il problema. Ho’oponopono è un metodo efficace per liberarsi da queste emozioni, chiarire incomprensioni, preferibilmente “prima che il Sole tramonti ogni giorno”.
Quale meraviglioso potere abbiamo nelle nostre mani? Quando veramente riesci a capire che stai creando ogni singolo pezzo della tua esistenza, dalla più piccola molecola fino al grattacielo più alto, dall'amore più meraviglioso all'odio più lancinante, allora realizzi che puoi cambiare ognuna di queste cose poiché tu sei il responsabile del fatto che esistano. Lo puoi fare, semplicemente mostrando gratitudine, per tutte quelle cose della tua vita di cui sei felice che esistano e che vuoi che crescano. Chiedendo perdono, invece, per tutte quelle che vorresti mandare via o diminuire.
Tutto il bene, tutto il male e tutto quello che sta in mezzo è una tua creazione.
Puoi imparare a comprendere la tua gratitudine e la tua capacità di perdonare.
Ho’oponopono è un grande regalo che permette di sviluppare un rapporto attivo con la Divinità Interiore, e imparare a chiedere che i nostri errori nel pensiero, nella parola, nei fatti e nelle azioni, siano corretti in ogni istante. 
È un metodo che riguarda essenzialmente la libertà interiore: la completa libertà dal passato.


Hawaiiana

Per iscriverti al Seminario

I punti chiave di Ho’oponopono sono:

* Il mio scopo è realizzare il mio Sé Divino.
* Io sono consapevole di essere responsabile al 100%.
* I problemi non sono al di fuori di me stesso, perché non esiste un “fuori” o un “dentro”!
* Ogni problema ha origine da una memoria archiviata nella mia mente subconscia che si ripete, l’eliminazione della memoria elimina il problema. La metodologia Ho'oponopono, in sintesi consiste nell’operare nella propria vita e nel gestire le proprie relazioni in accordo con i seguenti punti:

1. L’Universo fisico è una realizzazione dei miei pensieri.
2. Se i miei pensieri sono negativi, essi creano una realtà fisica negativa.
3. Se i miei pensieri sono perfetti, essi creano una realtà fisica di perfetto Amore.
4. Io sono al 100% responsabile nel creare il mio Universo fisico com’è.
5. Io sono al 100% responsabile di correggere i pensieri negativi che creano una realtà indesiderata.
6. Niente esiste al di fuori di me. Tutto esiste qui dentro di me come pensiero nella mia mente.
7. In primo luogo è necessario assumersi la piena responsabilità per la nostra Vita.

Impariamo a dire: Mi dispiace, perdonami per quello che c’è in me, che ha creato questo”.
In sostanza tutto sta nell’assumersi le proprie responsabilità e da lì, perdonare Noi stessi.
Il punto è che in noi stessi ci sono dei ricordi, condivisi con altri, il cui ripetersi li fa venire a galla provocando problemi. 
È sufficiente assumersi la responsabilità di ciò e chiedere perdono per i ricordi presenti.
Una volta cancellati dal mio archivio saranno annullati anche per gli altri, almeno nella misura in cui gli altri fanno parte della mia esperienza materiale.
Tuttavia, è essenziale ricordare che quando facciamo pulizia, lo facciamo per noi stessi e non lo facciamo per gli altri. Noi siamo qui per salvare noi stessi, e nessun altro, ma la straordinarietà in questo processo è che in realtà ci guadagneremo tutti.
È inoltre necessario arrendersi e accettare che l’intelletto non conosce l’Essenza della Realtà, ma c’è una parte di noi che sa ogni cosa: ciò che è meglio e com’è meglio. Se la nostra Mente conscia consente al nostro Sé Superiore (Superconscio) di agire liberamente, esso ci aiuterà a trovare la soluzione ideale per noi e per tutti. Questo è ciò che nei secoli si è sempre stata definita come “Fede”!

Noi creiamo la nostra realtà l’universo fisico è una realizzazione dei miei pensieri, positivi - negativi, Tutto dipende dalle mie credenze… nel momento in cui smetto o cambio il modo di pensare, o credere la realtà come la conosco, essa cambia o cessa semplicemente di esistere.
I Rapporti, Io non creo le persone… le invito a entrare nella mia realtà… e sono esattamente come io credo che siano… Nel momento in cui smetto, o cambio il modo di pensarle o crederle, le persone cambiano…
Con Ho'oponopono tu liberi quei pensieri dentro di te, che hanno creato la malattia dell'altra persona… e la persona, guarisce!

Ognuno di noi è formato da tre Sé intimamente connessi:
° Il Supercosciente, la nostra parte spirituale, che possiamo chiamare, Padre, Dio, che è la nostra parte perfetta.
° Il Cosciente la nostra parte razionale, quella che sceglie. È  una parte molto importante, perché è quella che accetta di assumersi il 100% della responsabilità della manifestazione della realtà.

Il Subcosciente è il Bambino interiore. È  la nostra parte emozionale, è quello che immagazzina e archivia tutte le nostre esperienze. Lo trascuriamo continuamente, e tuttavia è il vero responsabile di tutto ciò che manifestiamo nella nostra realtà. Immagazzina anche le memorie delle vite precedenti. Lo stato ottimale è l’equilibrio dei tre SÉ una volta raggiunto siamo in grado di ristabilire il contatto con la nostra Parte Divina e ottenere l’ispirazione che guiderà le nostre azioni.

Come funziona Ho'oponopono? 
Per prima cosa devi riconnetterti con la Fonte… la Divinità, Dio, Buddha, Allah, Presenza Divina, dai il nome che più ti piace, secondo le tue credenze. Ti connetti alla Fonte e chiedi di aiutarti a rilasciare i pensieri erronei che hai riguardo alla persona o alla situazione che ti sta davanti, per esempio mi domando:’Cosa c’è in me che provoca o ha provocato questo..? Come posso correggerlo dentro di me..?’ A questa persona o situazione, afferma: ’Mi dispiace…Perdonami…Grazie…Ti Amo…’ 
La Fonte accoglie la Tua richiesta, e in questo modo avviene la guarigione. È importante rilevare che la guarigione avviene in Te, sei Tu la persona che è guarita, sei Tu quella che si libera dai pensieri erronei…

"Divino Creatore, padre, madre, figlio, tutti in Uno...
Se io, la mia famiglia, i miei parenti o antenati abbiamo
offeso la Tua famiglia, i Tuoi parenti o antenati,
in pensieri, parole, fatti o  azioni  dall'inizio  della  nostra
creazione fino ad ora, Io chiedo il tuo perdono...
Lascia che questo perdono ripulisca, purifichi, liberi,
tutte le memorie,  i  blocchi,  le  energie  e   le  vibrazioni
negative, e  tramuti  queste  energie  indesiderate  in pura
Luce... e così è."     (Morrnah Nalamaku Simeona)

"Ho'oponopono è un grande regalo che permette di sviluppare un rapporto attivo con la divinità interiore, ed imparare a chiedere che i nostri errori nel pensiero, nella parola, nei fatti e nelle azioni, siano corretti in ogni istante. È un metodo che riguarda essenzialmente la libertà interiore: la completa libertà dal passato."
Questa meditazione/preghiera è molto antica e fa parte della cultura degli Huna, l'antico popolo che abitava le isole Hawaii. Va precisato che questa è una versione nuova, elaborata da Morrnah Nalamaku Simeona, ultima sacerdotessa della loro religione, per fare in modo che anziché una tecnica di gruppo ognuno la potesse applicare per conto suo.
Sebbene Morrnah N.Simeona abbia presentato il processo di Ho'oponopono durante un seminario tenutosi in Ponolu'u (Hawaii) nell'agosto del 1980, la sua diffusione è recente ed è dovuta ad un articolo intitolato "Il terapeuta più strano del mondo", scritto da Joe Vitale, siccome Joe Vitale è un scrittore di grande successo, l'articolo in questione ha avuto una notevole diffusione e la tecnica Ho-oponopono si sta ora diffondendo nel mondo intero.
L'articolo in oggetto trattava di un medico che, dal 1984 al 1987, ha fatto parte, come psicologo, delle staff dell'Hawaii State Hospital, dove vi era anche un reparto dove venivano tenuti i pazzi criminali. Il dr. Hew Len, così si chiamava lo psicologo, aveva il compito di tenere in ordine gli schedari di quei pazienti. E mentre leggeva le schede, cercava di lavorare su se stesso migliorando tutto ciò che essendo disarmonico, era in grado di creare disarmonie nel suo mondo interiore e, per diretta conseguenza, in quello esteriore. E così, mentre lavorava per migliorare se stesso, anche i pazienti hanno iniziato a migliorare. 
L'idea alla base di Ho 'oponopono scaturisce dal significato stesso della parola, arrivata fino a noi dalla cultura Hawaiana. Tradotto Ho'oponopono significa "mettere le cose al posto giusto", o in termini più semplici, aggiustare le cose. Ognuno di noi ha cose da mettere a posto, e Ho 'oponopono non solo è un modo per aggiustare praticamente qualsiasi cosa si possa immaginare, ma è anche così facile da usare che non c'è nessuna ragione per non avvantaggiarsi di questa tecnica così potente.

Il concetto basilare dietro Ho'oponopono richiede prima di tutto il rendersi conto della verità immutabile che la propria intera esistenza nasce da dentro, non dall'esterno. John Assaraf ha espresso perfettamente questo concetto durante i suoi insegnamenti, nel film "The Secret", John dice "Non esiste il là fuori o il qui dentro", questa è la verità.

Noi siamo un tutt'uno con tutte le cose in ogni tempo.
Per qualcuno, questa può essere un'idea difficile da comprendere, ma è la verità. Siamo semplicemente estensioni della "Fonte di Energia", ciò di cui è fatto l'Universo intero.
Quindi, se siamo fatti di energia, e lo siamo, basandoci sulla fisica quantistica, siamo tutti creatori della propria esistenza (e lo siamo), allora la verità semplicemente è una sola e è innegabile: tutto ciò che circonda è creato da noi stessi! Tutto quello che vedi, ascolti, senti, odori, tocchi, pensi, ricordi, che ti provoca una reazione emotiva, sono tutte cose che tu hai creato. E sì,comprese le cose belle ma comprese anche quelle brutte. Ognuna di queste cose esiste perché a qualche livello tu hai creato le condizioni perché esistano, e questo ci riporta a Ho'oponopono.

Per iscriverti al Seminario

Ho'oponopono... la pace inizia da Te.
Cancella le memorie con Ho'oponopono. Siamo sempre in attesa di risolvere i nostri problemi, cercando di cambiare le cose al di fuori di noi stessi. L'unico modo che abbiamo per trovare la pace è trovarla in noi stessi e allora si estenderà a tutto ciò che ci circonda. Tutto e tutti sono solo le nostre memorie. A volte abbiamo esperienze turbolente, paure, ansie. Possiamo pulire queste memorie. Possiamo lasciarle andare, sapendo che sono solo ricordi.
Giocando. Troveremo la pace in noi, quando ci prenderemo la responsabilità di tutto al 100%. Amare se stessi è il giusto modo di migliorarsi, e nel contempo migliorare il mondo.
"Ho'oponopono" significa "mettere le cose al posto giusto". L'intera Esistenza nasce da dentro, non dall'esterno. L'Esistenza è un dono della Divina Intelligenza. E il dono è stato dato per il solo scopo di ristabilire chi siamo, la nostra Identità del Sè, la stessa sembianza del Divino Amore che ha creato il Vuoto e l'Infinito.
Noi siamo un tutt'Uno con tutte le cose allo stesso tempo. Siamo semplicemente delle estensioni della fonte di energia, che è la stessa sostanza di cui è fatto l' Universo intero. Siamo tutti creatori della nostra esistenza: tutto è creato da noi stessi. Tutto quello che vedi, che ascolti, che senti, che odori, che tocchi, che pensi, che ricordi, che ti provoca una reazione emotiva, sono tutte cose che tu hai creato.
Le cose belle ma anche quelle brutte. Ognuna di queste cose esiste perché tu vuoi che esista, e questo ci riporta a Ho'oponopono.
Quale meraviglioso potere abbiamo nelle nostre mani? Quando veramente riesci a capire che stai creando ogni singolo pezzo della tua esistenza, dalla più piccola molecola fino al grattacielo più alto, dall'amore più meraviglioso all' odio più lancinante, allora realizzi che puoi cambiare ognuna di queste cose visto che tu sei il responsabile del fatto che esistano.
Lo puoi fare semplicemente mostrando gratitudine per tutte quelle cose della tua vita di cui sei felice che esistano e che vuoi che crescano. Chiedendo perdono, invece, per tutte quelle che vorresti mandare via o diminuire. Tutto il bene, tutto il male e tutto quello che sta in mezzo è una tua creazione. Puoi imparare a comprendere la tua gratitudine e la tua capacità di perdonare con Ho'oponopono.
Quando si avvia la pulizia sarai in grado di apprezzare la vita in un modo diverso.

Mi dispiace, Perdonami, Grazie, Ti amo
Ho-oponopono è un percorso naturale ed antichissimo che per mezzo di una consapevolezza e di un mantra formato da quattro parole: MI DISPIACE, PERDONAMI, GRAZIE, TI AMO si occupa di risanare ogni molecola del Tutto con semplice efficacia.

Come praticare Ho'oponopono.
Siete solo ad un centimetro... a un passo... a un'idea... dal prendere la strada della bellezza della vostra vita.

Per iscriverti al Seminario 

TwitterLinkedin