Leggi l'informativa del Regolamento Europeo GDPR

Il sito utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione

Stampa

Che cosa sono i valori?

I valori sono gli ideali ai quali miriamo, quelli che guidano tutte le nostre scelte e quindi il nostro destino. Se siamo consapevoli di quali sono le cose che più apprezziamo nella vita, quali sono i nostri ideali più elevati e impegnandoci a vivere in base ad essi sempre possiamo raggiungere il livello maggiore e più elevato di realizzazione della nostra vita. 

Se non facciamo chiarezza su quello che più conta per noi nella vita, su quello cioè per cui siamo disposti a lottare veramente, allora come possiamo aspettarci di prendere decisioni efficaci?
Se vi siete trovati in difficoltà decidere su qualcosa è perché non avevate le idee abbastanza chiare in merito. Essere in grado di prendere decisioni dipende da quanto siano chiari i propri valori. Essere coerenti con i propri valori e vivere in base ad essi dà una grande forza, perché la filosofia di vita e le azioni sono una cosa sola. Dobbiamo cercare di vivere secondo i nostri ideali qualunque cosa accada, anche se non siamo ricompensati o aiutati.

L'unico modo per essere felici è vivere secondo i nostri ideali più elevati, agire coerentemente con quello che secondo noi è il senso della nostra vita. Ma non possiamo farlo se non sappiamo con chiarezza quali sono i nostri valori. Questo è uno dei più grandi problemi dell'umanità: molti sanno perfettamente cosa vogliono ma non hanno idea di chi vorrebbero essere, di qual'é il loro scopo supremo, la loro meta spirituale. Ottenere delle cose, vedere esauditi i vostri desideri materiali non vi realizzerà. Solo vivere e fare quello che secondo voi è giusto vi darà quel senso di intima forza che tutti meritano. 

Vivere secondo i propri valori, dà un grande potere, una grande sicurezza e autostima, un senso di certezza, un senso di profonda serenità e di totale coerenza, che è difficilmente raggiungibile in altri modi. Spesso la gente si crea dei comportamenti frustranti o distruttivi (bere troppo, fumare, stare per ore davanti al televisore, cercare sesso, mangiare troppo). Ma perché lo fa? Cosa c'è dietro? Qual è il vero problema? Questi comportamenti sono spesso il risultato del senso di vuoto interiore che si prova quando non si ha uno scopo nella Vita e si cerca di distrarsi da quel senso di vuoto tentando di colmarlo con comportamenti che producono un provvisorio quanto instabile cambiamento di stato d'animo. Questo comportamento diventa poi un’abitudine e spesso ci si concentra sul come cambiare il nostro comportamento invece di guarirne la causa. 
La consolazione è che ogni volta che ci atteniamo ai nostri valori, proviamo una gioia immensa. La Vita ci appare ricca e non abbiamo bisogno di palliativi.

Ogni decisione che prendiamo è guidata da valori che, se non sono consapevoli, nella maggior parte dei casi, non li abbiamo stabiliti noi. Provengono dall'educazione, dalla società, dai mass media, dagli amici.
Se vi chiedessi di fare una lista di dieci valori più alti nella vostra Vita e scriverli in un preciso ordine d'importanza, pochi di voi sarebbero in grado di farlo. Ma se non siete in grado di farlo, come potete prendere delle decisioni chiare? Come potete fare delle scelte essendo sicuri che a lungo termine produrranno il vostro bene? Conoscere i vostri valori è essenziale per vivere rispettandoli.

Valori-fine e valori-mezzo

Quando apprezziamo qualcosa le diamo importanza, quindi tutto quello che vi sta maggiormente a cuore può essere definito un valore. Ma qui in particolare ci riferiamo agli ideali di vita, a quelle cose cioè che sono più importanti per vivere al meglio la vostra vita.
Distingueremo i valori in due tipi: valori "fine" e valori "mezzo". 
Ad esempio, se vi chiedessi quali sono i vostri valori più alti potreste rispondere: "Amore, successo, famiglia, denaro". Di questi, solo l'Amore è un "fine", l'elevato stato emozionale che desiderate raggiungere, mentre la famiglia, il denaro, il successo più che dei valori sono dei mezzi per arrivare allo stato che desiderate (l'Amore). Se vi chiedessi che cosa vi dà la famiglia o il denaro, potreste rispondermi: "Amore, sicurezza, felicità" e libertà, possibilità di aiutare gli altri, sicurezza. 
Molti non hanno chiara la differenza tra valori come "mezzo" e valori come "fine" e perciò soffrono. I valori-fine sono quelli che vi appagano (sono i vostri ideali spirituali più alti), quelli che rendono la vostra vita gratificante e ricca, ma spesso ci si ferma per seguire i valori-mezzo. 
Cosa vogliamo?

Quali sono le situazioni, i sentimenti o le emozioni che più desiderate provare sempre? 
(Amore, successo, libertà, intimità, sicurezza, avventura, potere, passione, comodità, salute, ...).
Tutti abbiamo una gerarchia di valori. La vostra gerarchia di valori determina il modo in cui prendete le vostre decisioni in ogni momento. 

 Cosa evitiamo? 

Quali sono le situazioni, i sentimenti o le emozioni che in genere cercate maggiormente di evitare?
(Rifiuto, rabbia, frustrazione, solitudine, depressione, insuccesso, umiliazione, senso di colpa, ...). 
Fate attenzione perché cercherete di fare di più per evitare il dolore di quanto non siate disposti a fare per ottenere il piacere. 

Tutti abbiamo dei conflitti di valori. Perché? Perché non ci siamo ancora creati da noi il nostro sistema di valori. Possiamo cambiare così: 
1. Cercare di capire quali sono i vostri attuali valori e quindi perché fate quello che state facendo. (Verso quali stati emozionali vi muovete? Quali stati cercate di evitare?)
2. Prendere decisioni consapevoli su quali sono i valori in base ai quali potete ottenere ciò a cui davvero aspirate e che meritate. 

Per fare una vostra lista di valori, basterà rispondere a questa semplice domanda: "Che cosa conta di più per me nella vita?" (La pace mentale, la capacità di essere accettati, Amore?, ...) Ora mettete i vostri valori in ordine dal più importante al meno importante. 

Cambiate i vostri valori e cambierete la vostra vita!

Qual è la fonte del comportamento umano?
Che cosa spinge la gente a fare quello che fa? 
Quali devono essere i miei valori perché io possa essere la persona migliore che potrei mai essere?
I valori che ho adesso mi aiutano, ma quali altri potrei o dovrei aggiungere? 
Quali valori dovrei eliminare dalla mia lista per realizzare la mia più alta meta?
Esaminate ad uno ad uno i valori che avete scritto e chiedetevi: 

Che vantaggio traggo dall'avere questo valore a questo punto della mia lista? 
Quanto potrebbe costarmi mantenere questo valore in questo punto della scala? 
In che ordine devono essere i miei valori per realizzare il mio scopo? 
(Non: "che cosa è importante per me", ma "come devono essere i miei valori"?)

 

TwitterLinkedin